Qualità dell’aria: al via CleanAir@School

da | Nov 20, 2019 | Area Genitori, News | 0 commenti

In questi giorni è partito il progetto CleanAir@school, promosso dall’Agenzia Europea per l’Ambiente ed in Italia realizzato dal Sistema nazionale per la protezione dell’Ambiente (Ispra e le Arpa).
Si tratta di un progetto di citizen science e di educazione ambientale, che prevede quindi la partecipazione attiva delle ragazze e dei ragazzi di un centinaio di scuole di 15 regioni nel monitoraggio di uno degli inquinanti più critici, il biossido di azoto.
In Toscana ARPAT partecipa all’iniziativa con l’adesione del Comune di Firenze e della Città Metropolitana.
La scuola coinvolta è la scuola secondaria di primo grado Carducci che si trova proprio davanti alla centralina di traffico per il monitoraggio della qualità dell’aria in Viale Gramsci.
Le classi coinvolte sono otto, per un totale di circa 200 ragazze e ragazzi. Sono previsti 4 incontri nelle classi. In aula, a fianco degli operatori ARPAT, sono a lavoro gli educatori del Laboratorio Didattico Ambientale del Parco mediceo di Pratolino (LDA)– Città metropolitana di Firenze.
Stamani, 20 novembre 2019,  sono stati collocati i campionatori passivi di bossido di azoto sulla facciata della scuola sul viale e nel cortile della stessa. Fra quindici giorni saranno prelevati e analizzati nei laboratori dell’Agenzia, ed i risultati saranno portati nelle classi in occasione del secondo incontro previsto per gennaio.
Grande interesse è vivace partecipazione è stata dimostrata dalle insegnanti ed anche dalle ragazzi e dai ragazzi che abbiamo incontrato, che hanno anche mostrato una notevole sensibilità ambientale.

logoIstituto Comprensivo Centro Storico Pestalozzi

Ufficio Relazioni Pubblico

Via della Colonna 1
50121 FIRENZE
Tel.: +39 055 2341337 - 240641
Fax: +39 055 2263073
mail: FIIC839003@istruzione.it
PEC: FIIC839003@pec.istruzione.it
Codice meccanografico: FIIC839003
Codice fiscale: 94136670489
Fatturazione elettronica: UFCBPC

© 2018 Argo Software - Portale realizzato con la piattaforma Argo Web - Template Italia configurato sul tema accessibile EduTheme V.2.0.0